Microlino fa mille. Micro Mobility, azienda svizzera che ha lanciato sul mercato la vetturetta elettrica dallo stile retrò ha infatti dichiarato di aver prodotto il millesimo esemplare del suo quadriciclo urbano a zero emissioni. La startup Micro Mobility Systems ha iniziato a costruire la Microlino lo scorso giugno nello stabilimento torinese di Cecomp, al quale ha affidato la produzione. Le 1.000 Microlino prodotte sono state raggiunte grazie ad un incremento nella produzione. Nello stabilimento torinese è passata infatti da 10 a 20 unità, con conseguente creazione di nuovi posti di lavoro legati all’assemblaggio e alla gestione dei processi produttivi, passando così da 90 a 130 nuovi dipendenti. Il concetto alla base della Microlino è offrire al mercato un’auto divertente e originale pensata principalmente per gli spostamenti in città. Per capire lo spirito con cui è stata progettata si può citare una dichiarazione ufficiale, secondo la quale l’auto può ospitare “due adulti e tre casse di birra”.